Pian dei Fiacconi – Forcella Marmolada

Pian dei Fiacconi – Forcella Marmolada
maggio 13, 2017 hypertesto

Questa difficile escursione permette di raggiungere la Forcella Marmolada, dove sono ancora visibili gallerie nella roccia e conduce alla spianata dove sorgeva il Rifugio Scholz, costruito poco oltre. La solita Forcella Marmolada de Pian dei Fiacconi lungo il ghiacciaio (ma è possibile effettuare questo itinerario anche dalla Val Contrin, attraverso la ferrata che conduce alla Forcella dal versante opposto) permette inoltre di affacciarsi sulla valle d’Ombretta, presidio dell’esercito italiano, e sulla Val Contrin, baluardo dell’esercito austro-ungarico. Un punto di vista davvero unico anche per Punta Penia (eventualmente raggiungibile per via ferrata difficile con ulteriori 3 ore di cammino), che venne stabilmente occupata dai Kaiserjäger all’inizio del 1916 e dove fu costruito un piccolo rifugio di cui tuttavia non resta alcuna traccia. Si rientra a Pian dei Fiacconi lungo lo stesso itinerario.

NOTE: INDISPENSABILE ATTREZZATURA PER VIA FERRATA, RAMPONI E TORCIA.

PARTENZA: Pian dei Fiacconi (2626 m)
ARRIVO: Pian dei Fiacconi (2626 m)
QUOTA MASSIMA: 2886 m
DISLIVELLO: 400 m
DURATA: 6 h
DIFFICOLTA: Escursione Media/Difficile

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*